Le ricette del Lunedì: Torta ananas e cocco

Finalmente riesco a postare una nuova ricetta!
Lo so, lo so ultimamente ho trascurato un po' questa rubrica, ma non è per pigrizia o perché ho smesso di fare pasticci ai fornelli. No, molto più semplicemente mi dimentico di fotografare i miei esperimenti, o meglio me ne ricordo quando sono già in tavola e allora... be' diciamo che è troppo tardi! ^_^'

Questa volta per fortuna mi sono ricordata e adesso voglio condividere con voi questa ricetta abbastanza facile, ma soprattutto buonissima. Cocco e ananas sono un'accoppiata perfetta per questa stagione, richiamano subito alla mente le vacanze e il mare!
Dunque cosa aspettate, provate per credere!!!

CREMA

3 yogurt piccoli all'ananas
190 gr panna da montare
60 gr zucchero
30 gr farina di cocco
2 fogli e mezzo di colla di pesce
4 cucchiai di latte

GELATINA

200 gr ananas a fette
1 tazzina da caffè di acqua
70 gr zucchero
1 foglio e mezzo di colla di pesce

BASE

3 uova
140 gr di zucchero
100 gr farina
40 gr fecola
mezza bustina di lievito
una tazzina da caffè di succo di ananas
2 cucchiai di farina di cocco

Partiamo foderando uno stampo con carta da forno. Io ho usato quello da plumcake (giusto per provare una cosa diversa), ma potete benissimo usare quelli più classici (credo che per questa dose vadano bene quelli piccoli con un diametro massino di 22 cm)

Iniziamo la preparazione del dolce dalla crema.
Per prima cosa mettere in ammollo la colla di pesce per circa 5 minuti e nel frattempo montare la panna. Una volta pronta scaldare il latte senza farlo bollire per poi metterci la colla di pesce mescolando per farla sciogliere.
Mentre aspettavo che il latte intiepidisse, ho aggiunto alla panna montata uno lo yogurt (un vasetto alla volta) continuando a montare con le fruste ed poi ho aggiunto lo zucchero e la farina di cocco.
A questo punto non rimane che unire anche il latte e dare un'ultima passata con lo sbattitore prima di versarne una metà circa nello stampo facendo bene attenzione a livellare bene e non lasciare buchi o bolle d'aria (per assicurarmene io ho sbattuto lo stampo energicamente sul piano di lavoro).
Mettiamo lo stampo in congelatore e il resto della crema in frigo.

Passiamo ora alla gelatina.
Come sopra per prima cosa mettiamo a bagno la colla di pesce in acqua fredda per 5 minuti.
Nel frattempo mettere le fette di ananas fatte a pezzettoni in una pentola, aggiungere l'acqua, lo zucchero, la farina di cocco e far cuocere più o meno per dieci minuti. Una volta pronto frullare fino ad ottenere una purea omogenea e poi aggiungere la colla di pesce e mescolare fino a farla sciogliere.
Lasciare qualche minuti ad intiepidire, poi togliere lo stampo dal congelatore (il primo strato dovrebbe essersi assodato) e versare la crema. Anche in questo caso livellare bene e rimettere il tutto in freezer.

Aspettando che anche questo strato solidifichi, dedichiamoci alla base.
Io per cambiare ho preferito fare un pan di spagna ispirandomi alla ricetta della Torta furba di Fatto in casa da Benedetta adattandola al mio dolce, ma se volete potete tranquillamente fare la base classica di una cheese cake. In questo caso però la torta va preparata partendo dalla base su cui vanno poi messi i vari strati.

Per questa base ho sbattuto le uova per qualche minuto e poi ho aggiunto lo zucchero. In un piatto ho messo la farina, la fecola ed il lievito,  per poi aggiungerli poco per volta alle uova mescolando con le fruste di continuo.
Infine aggiungere il succo di ananas (io ho usato lo sciroppo delle lattina da cui ho preso l'ananas già a fette) e il cocco. Amalgamare bene e distribuire in una teglia foderata con carta forno (io ho usato quella in dotazione).
Cuocere 15 minuti a 180° e una volta fredda lasciar raffreddare.

Mentre il pan di spagna si fredda, togliere dal congelatore lo stampo, assicurarsi che la gelatina sia solida e versare la rimanente crema. Poi di nuovo mettere in frizzer per far assodare (più o meno ci vuole una mezz'oretta, ma dipende dalla potenza del congelatore).

Una volta che la crema è ferma, ritagliare il pan di spagna della dimensione giusta per inserirlo nel vostro stampo, bagnarlo con un po' di sciroppo di ananas (ma va bene anche acqua e zucchero) e poi, con tutti gli scongiuri del caso, ribaltare il dolce su di un vassoio.

A questo punto il dolce può essere lasciato in frigo fino al momento di portarlo in tavola.

Come decorazione io ho aggiunto polvere di cocco e fette di ananas (soprattutto perché non avevo voglia di montare altra panna ^_^'), ma voi sbizzarritevi!


Ecco qua, questo è tutto. Nonostante i molti passaggi spero di essermi essere stata chiara nelle mie spiegazioni. La ricetta sembra più lunga e intrigata di quello che è in realtà. Vi assicuro che realizzarla non vi porterà via troppo tempo e il risultato vale decisamente l'impegno richiesto! ;)

Piccola nota personale.
Questo dolce io l'ho preparato domenica mattina per il pranzo in famiglia. Però se avete tempo potete farlo la sera prima, perché il risultato è assai migliore!
Ed adesso lascio la parola a voi. Fatemi sapere se questa torta vi piace e se deciderete di provarla!

2 commenti:

  1. Che bella ricetta, io adoro qualsiasi cosa con il cocco *__*

    RispondiElimina