Buon Natale!

Anche se siamo a fine giornata ci tenevo a fare a tutti i miei lettori l'augurio per un felice e sereno Natale

❤❤🎅🎅🎅🎅❤❤


Recensione: "La ghostwriter di Babbo Natale" Alice Basso

Siete in cerca di  una lettura natalizia ma non volete cadere nelle solite storie smielate e scontate? Bene, allora questo è il post giusto per voi!
La ghostwriter di Babbo Natale è un racconto breve, brillante e divertente che mi ha veramente sorpreso.
Volete sapere perché?
Be' non vi rimane che leggere la recensione! :)

TITOLO: La ghostwriter di Babbo Natale
AUTORE: Alice Basso
EDITORE: Garzanti
PAGINE: 40
Per la maggior parte delle persone il Natale è il periodo più bello dell’anno: strade illuminate, cene in famiglia, regali da scartare. Ma non per Vani Sarca. Per lei, che normalmente odia la prossimità delle persone, il Natale è il peggior incubo che si possa immaginare. Non vorrebbe fare altro che restarsene da sola a leggere i suoi amati libri e continuare a indossare il suo look noir, così poco in tono con le tinte natalizie. Eppure una ghostwriter come lei non può mai andare in vacanza, nemmeno a Natale: c’è sempre bisogno della sua dote speciale, della sua capacità di comprendere le persone solo da un gesto, da un’inflessione della voce, da un atteggiamento. Insomma, anche sotto le feste deve vestire i panni di qualcun altro... e non di uno qualunque, ma addirittura di Babbo Natale.


WWW: Wednesday 51 - 2018



Sognatori buon Mercoledì!
Salvo imprevisti, mentre state leggendo io sono in ospedale con mio papà che finalmente è riuscito a sottoporsi alla famosa operazione rimandata la scorsa settimana.
Anche se non è niente di grave ed entro sera dovremmo essere di nuovo a casa, ammetto di essere un po' agitata. Speriamo vada tutto bene, incrociate le dita!

Per ora vi lascio con le domande di rito della rubrica del mercoledì!

COSA STAI LEGGENDO?


Beauty and the Cyborg (Beauty and the Cyborg, #1) 

Ebbene si, Beauty and the Cyborg, è ancora dove l'ho lasciato. Ormai sono tre settimane che lo dico, ma non riesco a decidermi a riprenderlo visto che ultimamente ho davvero poco tempo da dedicare alla lettura. Ma non è escluso che mentre sono in ospedale per ingannare il tempo io non lo riprenda.
Se vi dico la quantità di libri che mi sono portata dietro potreste credere che io sia pazza ( e lo sono, eh).😳😬🤪

Recensione: "102 chili sull'anima" Francesca Sanzo

Buon pomeriggio Sognatori,
quello di cui vi parlo oggi è un libro che tocca un tema delicato, la cui lettura ho trovato molto bella e coinvolgente.

Questo libro non è un manuale o una guida, non cerca di spiegare metodi, tecniche e trucchi per perdere preso, 102 chili sull'anima Ã¨ più un diario del percorso fatto dall'autrice nel riconquistare l'equilibro da tempo perduto.


TITOLO: 102 Chili sull'animo. La storia di una donna e della sua muta per uscire dall'obesità
AUTORE: Francesca Sanzo
EDITORE: Giraldi Editore
PAGINE: 128
PREZZO: € 11,00 - ebook € 3,99
Si può decidere di cambiare a qualsiasi età, anche a 40 anni: Francesca Sanzo, autrice e protagonista di questa storia lo fa nel 2013 quando intraprende una dieta per perdere 40 chili e passare dall’essere una persona gravemente obesa a rientrare nel corpo che si sente addosso. Il suo percorso è una vera e propria muta, perché per perdere molti chili bisogna prima di tutto capire perché si è arrivati a indossarne tanti.
Questo libro non è un manuale di dieta ma il racconto di un processo di evoluzione, di una muta per volersi bene, per riflettere su quello che si è inceppato e provare a trovare una strada nuova, anche attraverso la narrazione. Proprio degli “inceppi” della sua vita racconta Francesca, attraverso salti e flashback tra presente e passato: ricerca di un nuovo stile di vita e riflessione su quello che l’ha portata a “mascherarsi” grazie all’obesità. Comprendere che a un certo punto della vita bisogna smettere di lottare ed accogliere la propria “anima nera” ovvero con quella zona profonda di noi che ci spinge ad assumere comportamenti disfunzionali e a farci sentire inadeguati al mondo, è il nocciolo della storia. Il rapporto con il cibo e con la percezione del proprio corpo e del legame tra questo e la mente sono il filo rosso lungo il quale si sviluppa il racconto.
Adolescenza, genitorialità, ricerca di una nuova dimensione professionale: fasi della vita - comuni a molti - che ci mettono alla prova e a volte generano sentimenti e insicurezze.

Segnalazione: "L'altra metà della luna" Federica Amalfitano

Sognatori
oggi vi presento il romanzo Urban Fantasy di Federica Amalfitano, L'altra metà della luna, secondo volume della serie Gli occhi del Lupo. Siete pronti a scoprirlo insieme?

TITOLO: L’altra metà della luna (Gli occhi del lupo Vol.2)
AUTORE: Federica Amalfitano
GENERE: Urban Fantasy
EDITORE: Aletti Editore
PAGINE: 264
FORMATO: Cartaceo €13,00 – Ebook €3,99 (Su Amazon € 2,79)
“Ho trovato un motivo per essere felice. Tu sei e resterai la cosa più bella che mi ha sconvolto l’esistenza… sei la mia metà della luna”.
Selene Verdana è pronta ad attaccare Florence insieme ai suoi alleati.
I Kean hanno abbandonato la piccola cittadina per cercare di proteggere i suoi abitanti e soprattutto Ellen che nel frattempo, senza Taylor, si sente sempre più sola. Quando il suo lupo protettore però si fa vivo porta con sé qualcosa di oscuro; qualcosa che forse solo dei sentimenti profondi riusciranno a cambiare.
Tra battaglie all’ultimo sangue, orde di licantropi pronte a morire per onore e segreti svelati, i due ragazzi cercheranno di riscrivere la loro storia, perché il filo invisibile che li tiene uniti è più forte di qualsiasi cosa.

WWW: Wednesday 50 - 2018



Amici Sognatori,
perdonatemi, ma se non mi sfogo finirò per scoppiare!!
Avete presente quelle giornate in cui va tutto storto? Ecco, è esattamente ciò che sta accadendo a me,
ultimamente non me ne va una per il verso giusto!!
Stamattina ad esempio mio papà avrebbe dovuto essere operato ad un occhio ed invece, non si sa come, dopo la sveglia alle 5, il viaggio verso l'ospedale ed un'attesa di due ore e mezza scopriamo che il suo nome non è in lista e dunque non solo non è stato operato oggi, ma non siamo riusciti a sapere a quando è stato rimandato.
Alla fine siamo usciti di casa alle 6, siamo tornati alle 11 e non abbiamo combinato niente. Se penso che dobbiamo ricominciare tutto, mi viene da piangere.

Meglio tornare a pensare ai libri mi sa e dunque passiamo subito alle domande di rito.

COSA STAI LEGGENDO?



Beauty and the Cyborg (Beauty and the Cyborg, #1) 

Ebbene si, Beauty and the Cyborg, è ancora dove l'ho lasciato. Continuo a non aver tempo di leggere, ma giuro che intoppi permettendo intendo recuperare al più presto.

Recensione: "Amara Libertà" Maria Lucia Ferlisi

Sognatori ben ritrovati nel mio angolino libroso!
Dopo una settimana piena di impegni e contrattempi di ogni tipo spero di riuscire a riprendere i normali ritmi del blog e non solo.

Iniziamo con questa recensione in cui voglio parlarvi di un omaggio libroso che mi è arrivato qualche giorno fa e che mi ha sorpresa grazie ad una protagonista femminile che decisamente lascia il segno.

TITOLO: Amara Libertà
AUTORE: Maria Lucia Ferlisi
EDITORE: Augh!
PAGINE: 116
PREZZO:  € 13,00 - ebook € 
Sullo sfondo di una Sicilia immobile e impenetrabile, si svolge la storia di Angela, una ragazza che sogna di evadere da quella terra ottusa e rigida per vivere la propria esistenza senza l'imposizione di un matrimonio e il dovere di mettere al mondo dei figli. La giovane è combattiva e fiera, non vuole restare impigliata nella rete di un mondo cristallizzato in regole e pregiudizi e cercherà di sottrarsi a un destino già scritto. Una donna non può sognare l'indipendenza né amare liberamente; la protagonista lo capirà a sue spese, quando incontrerà Corrado e Pietro, due uomini differenti ma che in modi diversi la calpesteranno. Per Angela la libertà avrà un sapore amaro, ma lei non sarà più sola ad affrontare le sfide della vita.

WWW: Wednesday 49 - 2018



Buon pomeriggio Sognatori!
Approfitto di questo WWW per una comunicazione di servizio.
In questi giorni non sono riuscita ad essere presente quanto avrei volluto perché mio papà la settimana prossima ha un intervento agli occhi e tra accertamenti, visite e giri vari non sono riuscita a trovare un attimo per mettermi davanti al computer.
In più non so se capita solo a me ma quando già ti trovi in un periodo un po' concitato dove devi programmare tutto, succede sempre qualcosa che manda ogni pianificazione all'aria. Come ieri quando avrei voluto usare il giorno libero per preparare un po' di post, ma... un imprevisto sul lavoro e ZAC sono stata fuori tutta la giornata.
Quindi se non sono troppo presente, portate pazienza. :(

COSA STAI LEGGENDO?


Beauty and the Cyborg (Beauty and the Cyborg, #1)

Beauty and the Cyborg, è ancora dove l'ho lasciato. In questi giorni non ho letto tanto, ma non vedo l'ora di recuperarlo (anche perché il mio mese di prova con Unlimeted sta per finire!) XD