Recensione: "Amore sotto lo stesso tetto" Kendall Ryan

Buongiorno, buongiorno Sognatori!
Eccoci qua con la prima recensione dell'anno e avete presente quando sotto le feste tutti diventano più buoni?
Beh diciamo che a me non è successo e dire che di zuccheri in questo periodo ne ho ingeriti parecchi. 

TITOLO: Amore sotto lo stesso tetto
AUTORE: Kendall Ryan
EDITORE: Newton Compton
PAGINE: 320 
Sai chi è più sexy di un cattivo ragazzo?
Un uomo adulto che ha imparato a stare al mondo.
Max Alexander ha quasi trentacinque anni. Ha messo in piedi da solo una compagnia di successo e si è affermato nel mondo imprenditoriale, ma non è mai stato fortunato in amore. Le sue priorità sono sempre state il lavoro e sua figlia, e così si è ritrovato a trascurare la vita sentimentale.
È introverso, poco paziente e irruento. E l'ultima cosa di cui ha bisogno è lasciarsi coinvolgere dalla bellezza mozzafiato della ragazza che ha appena assunto per badare a sua figlia. Addison è la distrazione che non può assolutamente permettersi. Ma vivere sotto lo stesso tetto senza cominciare a provare dei sentimenti potrebbe rivelarsi ogni giorno più difficile...

E anche se come sempre arrivo un po' in ritardo...



Come è avete passato il periodo delle feste?
Io potrei riassumere il mio con una sola parola: abbuffata!
In pratica non abbiamo fatto che mangiare e tra un pasto e l'altro cucinavamo, roba che adesso mi viene la nausea solo a passare davanti alla cucina! ^_^
(Seh come no...)

Per iniziare bene il nuovo anno, che sembra aver solleticato la mia quasi defunta voglia di leggere, mi sono concessa un paio di regali a tema libroso che muoio dalla voglia di condividere con voi!

Il primo è il poster dei 100 libri da leggere (e no non corrisponde alla famosa lista stilata dall BBC)
Ora datemi pure della matta ma la soddisfazione che provo nel grattare quei quadratini è semplicemente indescrivibile.
Questa è la situazione ad inizio anno e spero proprio di scoprire qualche altra bellissima illustrazione prima del prossimo 31 dicembre! ;)

 

Il secondo, che in realtà non è un oggetto ma una serie di oggetti, sono i Crea Me di Daniela, ovvero Miss Creamy Creamy una youtuber che seguo da tanto e mi piace da matti. Quando ho visto le sue cartocose non ho saputo resistere e ho fatto incetta.
Dire che sono meravigliose è poco.
Il set completo è composto da un Bullet Jurnal fantastico, da personalizzare finché si vuole ma con tutta la parte noiosa degli schemi già fatta.
Poi c'è un quadernino da tenere in borsa o da usare per dare sfogo alla creatività ed infine l'Ispired un oggettino che io trovo in egual misura rilassante e stimolante.
Si lo so... la coerenza questa sconosciuta.
Se come me fate più danni al vostro portafoglio entrando il cartoleria che in un negozio di scarpe, allora credetemi vale la pena andare a sbirciare tra i suo prodotti.;)

Dunque dotata dei miei nuovi acquisti non vedo l'ora di scoprire le sorprese che riserverà quest'anno!

E voi vi siete concessi qualche regalino quest'anno?? ;)

Recensione: "Tutto è scritto" Simone Ruggerini

Buona sera Sognatori,
eccomi finalmente a scrivere la recensione di questo romanzo che gentilmente mi è stato inviato aihmè ormai quasi un mese fa (non dite niente, lo so, sono una persona pessima).

TITOLO: Tutto è scritto
AUTORE: Simone Ruggerini
EDITORE: Viola Editrice
PAGINE: 494
PREZZO:  € 22,00
In "Tutto è scritto" la vita, le paure e gli amori di un gruppo di ragazzi di Parma si incrociano a una serie di delitti, fino a un tragico epilogo che nessun potrà più dimenticare. Mesi dopo, le storie di questi giovani tornano a intrecciarsi, insieme a quelle di nuovi personaggi alla ricerca di risposte su quanto accaduto durante il periodo degli omicidi. Tutto inizierà a ruotare attorno a una casa e ai suoi segreti, agli orrori che essa sembra attirare o forse contenere al suo interno, in uno spazio non visibile, altro. Nessuno rimarrà indifferente all'atmosfera che inizia a respirarsi attorno ad essa, nessuno resterà quello che era ma diventerà qualcos'altro, e ancora una volta una tragedia toccherà Parma. Ma la verità si avvicinerà sempre di più. E sarà una verità spaventosa, inimmaginabile, una verità che porterà chi potrà ancora farlo a viaggiare nei recessi della propria mente fino a una dimensione che forse non appartiene alla realtà conosciuta, che forse non può appartenere alla realtà conosciuta bensì a una dove tutto è scritto...

Recensione: "La grande casa bianca" Maurizio Gramolini

Buon pomeriggio e ben ritrovati a tutti!
Oggi voglio parlarvi di La grande casa bianca, un libro che mi è stato inviato qualche settimana fa e che ho letto nel periodo di Halloween visto che, trattandosi di un thriller con note paranormali, mi sembrava decisamente una lettura a tema. E che dire... stavolta le attese sono state soddisfatte, ma continuate a leggere per scoprirne di più!


TITOLO: La grande casa bianca
AUTORE: Maurizio Gramolini
EDITORE: Cavinato Editore
PAGINE: 204
PREZZO: € 18,00 - ebook € 5,99
Una grande casa sulla sommità di un colle a picco sul mar Tirreno, teatro dell'epopea di una famiglia, custode inconsapevole dei segreti di un'antica leggenda, attraverso anni e generazioni, in una Toscana misteriosa e incantata. Dall'era degli etruschi, un varco aperto per il passaggio delle anime dei morti. Un potente medium che catalizzerà le forze nel tentativo di chiudere il varco. Una lotta epica tra il Bene e il Male, al termine di un terribile viaggio in una dimensione parallela. "Colle Nitti, silenzioso custode di antichi segreti di vita e di morte"

Nuove uscite fantasy per Mondadori!!

Buon pomeriggio Sognatori!
iniziamo la settimana insieme con una bella carrellata di libri fantasy in uscita per Mondadori.
Personalmente ho già messo in WL Il priorato dell'albero delle arance che ha una cover WOW! e il romanzo di Costa che mi intriga tantissimo.
Ma andiamo a scoprire meglio queste nuove uscite!

TITOLO: L'Impero delle Tempeste
AUTORE: Sarah J. Maas
EDITORE: Mondadori
PAGINE: 688
PREZZO: € 17,00 cartaceo - € 7,99
USCITA: 5 Novembre
La lunga strada dall’omicidio al trono è appena cominciata per Aelin Galathynius, l’ultima discendente della sua casata, la principessa perduta di Terrasen che in molti conoscono come Celaena Sardothien. I regni di Erilea stanno andando in frantumi attorno a lei. Per salvare coloro che ama dalle forze dell’oscurità, dovrà allearsi con i suoi nemici. Mentre la guerra incombe all’orizzonte, l’unica speranza di salvezza risiede in una tenace ricerca che potrebbe mettere fine a quanto Aelin ha di più caro.


TITOLO:Il nome del vento. Le cronache dell'assassino del re
AUTORE: Patrick Rothfuss
EDITORE: Mondadori
PAGINE: 768
PREZZO: € 25,00 - ebook € 9,99
USCITA: 12 Novembre
"Ero distante solo due dozzine di piedi, lo vedevo perfettamente nella luce del tramonto. La sua spada era pallida ed elegante, tagliava l'aria con un suono freddo. La sua bellezza quella perfetta della porcellana. Era un Chandrian, un distruttore, e aveva appena massacrato la mia famiglia". Per ritrovare quella mostruosa creatura e vendicare la sua famiglia, Kvothe è pronto a tutto. Costretto ad affrontare la fame e qualsiasi tipo di pericolo, il ragazzo sente crescere dentro di sé un potere magico che lo porterà all'Accademia, una spietata scuola di magia in cui nessun errore è permesso. Ma chi resiste ai duri anni dell'apprendistato poi sarà in grado, forse, di affrontare i propri spietati nemici e gli incubi peggiori. E Kvothe ora è pronto a vendicare il popolo nomade di attori con cui è cresciuto, massacrati insieme ai genitori dai demoni Chandrian, è pronto a diventare quello che sarà: potente mago, abile ladro, maestro di musica e spietato assassino, l'eroe che ha ispirato migliaia di leggende.

Recensione: "First Man - Il Primo Uomo" James R. Hansen

Eccomi qua, finalmente torno a parlare di libri e lo faccio con un genere che non è certo tra i miei preferiti, ovvero la biografia e nello specifico quella di Niel Amstrong. Potreste chiedervi come sono inciampata in questo libro?
Fin da piccola ho sempre trovato la storia dello sbarco sulla luna semplicemente affascinante, anzi tutto ciò che riguarda l'esplorazione spaziale esercita sulla sottoscritta un'attrazione indescrivibile. Sarà che a pensarla da qui l'idea che siamo stati nello spazio, che siamo arrivati addirittura su un altro corpo celeste, sembra quasi fantascienza, ma ogni volta che trovo film, documentari, libri sull'argomento non riesco a resistere.

Quest'anno poi che ricorre l'anniversario dello sbarco la mia curiosità è stata stuzzicata all'inverosimile.
Così quando sfogliando le mille pagine della mia WL (che già da sé diventa una lettura impegnativa) mi è caduto l'occhio su First Man, mi è scattato qualcosa e ho pensato che fosse proprio il momento giusto per dedicarmi a questa biografia.
E dunque eccomi qua a scrivere la recensione (anzi forse più una riflessione) sulla storia del primo uomo che ha messo piede sulla luna. :)

TITOLO: First Man - Il Primo Uomo
AUTORE: James R. Hansen
EDITORE: Rizzoli
PAGINE: 571
«Sentii Buzz dire qualcosa sul contatto. Ma eravamo ancora sopra la coltre di sabbia, e non ero sicuro che avessimo davvero toccato. La spia poteva presentare un'anomalia e il mio istinto mi diceva di avvicinarmi ancora. Fu una questione di istanti. Il pericolo era di danneggiare il motore portandolo troppo vicino alla superficie lunare quando era ancora acceso. A ripensarci, la possibilità che qualcosa andasse storto esisteva…»

Con queste parole preziose Neil Armstrong rievoca, soffermandosi su ogni singolo momento, l'epica impresa che, domenica 20 luglio 1969, fece di lui il primo uomo a mettere piede sulla Luna. Mentre milioni di persone sulla Terra lo seguivano ammutolite davanti al televisore per poi esplodere in un moto di gioia irripetibile, Neil compì quello che definì un piccolo passo per un uomo, un grande passo per l'umanità. Ma non si trattò di una missione priva di rischi e imprevisti - non si poteva ben prevedere la consistenza della superficie lunare, il carburante sarebbe bastato per soli 45 secondi dopo l'allunaggio… -, né fu un caso che sia stato proprio Armstrong a portarla a termine. Originario dell'Ohio ("the middle of nowhere"), Neil è uno di quegli eroi moderni che nascono solo negli States. Classe media, con un padre duro, fin da piccolo si appassiona alla meccanica degli aerei e presto viene arruolato come pilota nella guerra di Corea, dove si salva solo eiettandosi in volo. Al ritorno in patria entra nella NASA, ma la vita lo castiga: gli muore una figlia. Lui non molla ed è proprio il suo unico mix di passione ingegneristica per il volo, serietà, intransigenza e dedizione al grande sogno della missione sulla Luna a fargli meritare il ruolo di comandante della missione Apollo 11.

L'Ottobre dei Fantasy Mondadori

Amate i fantasy e siete in cerca di nuovi libri o perfino meglio, nuove serie, in cui perdervi?
Beh allora siete nel post giusto perché in questo giorni per Mondadori sono usciti dei titoli da non farsi scappare e che sono sicura sapranno accontentare tutti i fan del genere! ;)

E visto che Halloween alle porte perché non iniziare proprio da un libro a tema?

TITOLO: Halloween
AUTORE: Ray Bradbury
EDITORE: Mondadori
PAGINE: 903
PREZZO: € 28,00 - ebook € 12,99

Il meglio della narrativa weird di Ray Bradbury: "Il popolo dell'autunno", "L'albero di Halloween", "Il cimitero dei folli", "Ritornati dalla polvere" e decine di racconti da perderci il sonno.