Recensione: "500 chicche di riso" Alessandro Pagani

Buon pomeriggio (anzi quasi sera) a tutti!
Oggi voglio parlarvi di un libro davvero particolare che mi è stato inviato un po' di tempo fa e che ahimè riesco a recensire solo ora. :(

TITOLO: 500 chicche di riso
AUTORE: Alessandro Pagani
EDITORE: Rue de-La.Fontaine Edizioni
PAGINE: 116
PREZZO:  € 10,00
Cinquecento chicche che esplorano, grazie a giochi di parole, fatti, personaggi e situazioni per raccontare circostanze paradossali, inspiegabili coincidenze, incongruenze non previste e gli aspetti più comici, surreali e grotteschi del nostro mondo.

WWW: Wednesday 29-2019




Eccomi, eccomi, eccomi!
Nonostante i continui blackout che continuano a lasciarmi a piedi (ormai sono arrivata al punto che se mi tolgono ancora la corrente svilupperò la capacità di vedere al buio) ce l'ho fatta a tornare con l'appuntamento del WWW!
Dunque non perdiamo tempo e passiamo alle domande di rito!

COSA STAI LEGGENDO?



Iniziato da pochissimo per ragioni di tempo, Il sognatore mi sta già piacendo un sacco. Ancora sono solo alle prime pagine, ma come si dice chi ben comincia....

Segnalazione: "James Hook – Il pirata che navigò in cielo” Mario Petillo

È in libreria “James Hook – Il pirata che navigò in cielo”, il romanzo d’esordio del giornalista Mario Petillo pubblicato dalla casa editrice Scatole Parlanti.

TITOLO: James Hook - Il pirata che navigò in cielo
AUTORE: Mario Petillo
EDITORE: Scatole Parlanti
PAGINE: 200
PREZZO: € 15,00
Protagonista del libro è James M. Turner, meglio noto come Capitan Hook, il leggendario pirata che da più di un secolo fa sognare i lettori. Petillo nel suo romanzo cambia la prospettiva degli eventi, fornendoci dei dettagli importanti sulla vita del capitano della Jolly Roger. È davvero lui il “cattivo” oppure le sue azioni hanno motivazioni particolari? E chi è davvero Peter Pan, leader indiscusso di Neverland?
Per scoprirlo non resta che ripercorrere le origini dell’unico uomo che ha saputo tenere testa a Barbanera, scoprendo che nel suo cuore hanno albergato sentimenti contrastanti, compromessi troppo presto dagli eventi di un’esistenza difficile. Tra l’Inghilterra di inizio Settecento, gli oceani e le sponde di un’isola incantata, il mito di James Hook, a distanza di tanti anni, è ancora in grado di riservare delle sorprese. Il romanzo unisce il fantastico allo storico, ripercorrendo gli eventi che hanno visto protagonista Barbanera e la sua ciurma, fino a fornirci una finestra su quella che è stata l’infanzia di James, tra il college di Eton e le strade di Crowthorne, senza dimenticare chi gli è stato accanto per tutta la vita, da Spugna a Starkey.
«Per tanti anni» scrive Petillo «ci siamo identificati in Peter Pan, l'eroe positivo che non voleva mai mollare la sua giovinezza, che ambiva a restare un fanciullo per tutta la vita. Ma non abbiamo considerato la figura di James Hook, non ci siamo mai soffermati sul domandarci quali fossero i motivi dietro il suo odio nei confronti di Peter Pan. Tutti noi abbiamo perso qualcosa, così come il giovane James, che ha dovuto rinunciare a tutto, nella sua vita. Lui era uno di noi. Per questo la sua figura andava riabilitata agli occhi del pubblico. Spero di avercela fatta, perché dopotutto il mio obiettivo è sempre e solo ristabilire l'ordine con l'immaginazione, infondere speranza. La speranza che un giorno James Hook possa riavere ciò che gli è stato tolto».

Mario Petillo è nato nel 1990 a Salerno e vive a Milano. Storyteller e sceneggiatore, ha lavorato per dieci anni come giornalista nel settore dei videogiochi, del cinema e del calcio. Ha scritto e diretto il cortometraggio “Le coppie hanno i baci contati” (2014), realizzato video virali sul calcio ed è stato finalista al “Premio Solinas” con la web serie “02.37” (2015). Lavora in un’agenzia di comunicazione e ricopre il ruolo di ufficio stampa e social media manager per diversi brand internazionali.

Segnalazione: "Autopsia di un'emozione" Ilaria Caserini

Buon giorno Sognatori e ben tornati nel mio angolino libroso,
iniziamo la settimana con la segnalazione di Autopsia di  un'emozione romanzo di Ilaria Caserini edito Policromia che tratta il delicato tema della depressione, disturbo di cui l'autrice ha sofferto in prima persona.
Una storia sicuramente interessante, in un libro tutto da scoprire!

TITOLO: Autopsia di un’emozione
AUTORE: Ilaria Caserini
EDITORE: Policromia (PubMe)
PAGINE: 243
PREZZO: ebook 3,99 euro; cartaceo 15,00 euro
“La depressione è una condizione raccapricciante, un malessere che ti priva di ogni cosa. Ti sembra di non riuscire più a vivere, hai la mente e il cuore paralizzati dal tuo disagio e nei rari momenti in cui riesci a provare ancora qualcosa è solo perché ti senti morire”. La depressione è definita il “male del secolo” anche se, in realtà, è una piaga che non ha tempo, non ha età. Ha colpito Egidio, giovane uomo che negli anni cinquanta si è ritrovato rinchiuso in manicomio per “Incapacità di condurre una vita normale” e ha colpito Anna, brillante trentacinquenne che nel nuovo millennio è sprofondata in un abisso profondissimo rischiando di non risalire più. Due storie che corrono parallele, distanti nel tempo, ma vicine nel significato e nell’epilogo che infonde speranza e sprona a non arrendersi mai, nonostante il dolore, nonostante il buio che sembra non volersi dissolvere mai.

Recensione: “Regina di ossa” Alisa Kwitney

Sognatori ben tornati!
Oggi parliamo di un romanzo che mi ha conquistato fin dalla cover (eh si, lo so che non faccio che dirlo ma mi piace davvero tanto), ma vi assicuro che la storia non è di certo da meno.

TITOLO: Regina di Ossa
AUTORE: Alisa Kwitney
EDITORE: Giunti
PAGINE: 327
PREZZO: € 16,00
Quando Elizabeth Lavenza si iscrive a Ingold, prima e unica studentessa di Medicina, capisce subito che dimostrare quanto vale a compagni e professori sarà cosa ardua. Così quando s'imbatte in un bio-meccanico difettoso - una delle creature che la scuola sta riportando in vita, usando cadaveri di giovani uomini allo scopo di addestrare un esercito di soldati-automi da spedire in guerra - si offre di ripararlo per farsi notare. Ma questo bio-meccanico sembra aver conservato ricordi, sentimenti... e una coscienza. Elizabeth scopre che si tratta di Victor Frankenstein, brillante studente di Ingold deceduto in circostanze misteriose, e ne è pericolosamente attratta. Si ritrova così invischiata in una rete di segreti, intrighi e oscuri esperimenti che paiono implicare la Regina Elisabetta.

Segnalazione: "Un'altra Maddalena" Gianni Cardia

Buongiorno Sognatori,
nonostante i tre blackout negli ultimi sette giorni, io non demordo ed eccomi qua a parlarvi di una nuova uscita edita Policromia, Un'altra Maddalena di Gianni Cardia, la storia di una giovane che in un contesto storico in cui la donna è sottomessa all'uomo, deve confrontarsi con le difficoltà della vita in un paese.

TITOLO: Un’altra Maddalena
AUTORE: Gianni Cardia
EDITORE: Policromia (PubMe)
PAGINE: 195 
Prezzo edizione digitale: 3,99 euro
Prezzo edizione cartacea: 15,00 euro
Maddalena è un a ragazza pura e solare che sogna l’amore. Finalmente incontra Lorenzo, di molti anni più di lei, e conosce la passione e l’emozione affettiva a cui ha anelato da lungo. Purtropo il destino ha per lei in serbo difficili sfide e lunghi momenti bui, che metteranno alla prova la sua virtù e la sua onestà mentale. Ambientato in un piccolo paese della Sardegna, “Un’altra Maddalena” è la storia di una ragazza e poi donna che combatterà contro tutti e tutte per mantenere la sua integrità morale. Un’altra Maddalena, che conosceremo bene solo alla fine.

Recensione: "Petali di Luna" R.M.Stuart

Sognatori ben tornati!
Ci ho messo un po' a leggere questo racconto, però Wow.
E intendo proprio Wow! ;)

TITOLO: Petali di Luna - Once upon a Steam #2
AUTORE: RM. Stuart
EDITORE: Dunwich Edizioni
PAGINE: 84
PREZZO: € 1,99
In una Londra dalle sfumature gotiche, sospesa nel tempo, un amore tormentato sboccia come un fiore lunare nel cuore della notte. Lei principessa, lui antieroe, un’unione ambigua ma tanto forte che nemmeno la magia può spezzare. Rose e Tristan, cresciuti assieme in una (ir)realtà umana, si amano, si desiderano, finché la vita chiede loro un dazio da pagare. Infattiuna maledizione aleggia su Rose, una maledizione fatta di rancore e antichità, anche se Tristan veglia su di lei con incondizionata devozione. Tuttavia l’amore non è una favola, forse è una tragedia. Tristan lo scopre a sue spese, così perfino la fiera Rose che – senza speranza, senza più lacrime, senza aspettative – è vittima del sonno eterno diventando quindi “la bella addormentata”, proprio come Malefica le aveva predetto alla nascita. Sarà la morte più potente della sorte? Passione, sortilegi, viaggi inter dimensionali: un vortice di musica e sensazioni che avrà inizio e fine a Steamwood