Recensione: "IF - La fondazione Immaginaria" Fabio Guaglione, Maurizio Temporin

Buonasera Sognatori,

eccomi di nuovo qua per parlare di un altro libro molto interessante che mi è stato gentilmente inviato in omaggio qualche settimana fa da Mondadori, che in un mix tra fantasy e fantascienza ci regala un'avventura molto interessante.

TITOLO: IF - La fondazione Immaginaria
AUTORE: Fabio Guaglione, Maurizio Temporin
EDITORE: Mondadori
PAGINE: 483
PREZZO: € 19,00 - ebook € 9,99
L'immaginazione: è questo il grande talento di Leonard, che gli permette di scrivere racconti straordinari. Ma immaginare è anche la cosa che lo spaventa di più al mondo. Leo infatti è convinto che le sue storie non rimangano confinate nella pagina, ma influiscano sulla realtà, come è successo la notte in cui ha perso il padre, morto in un incidente stradale troppo simile a un racconto che aveva appena scritto. L'immaginazione è davvero una forza in grado di piegare le leggi dell'universo? Quando viene avvicinato da una misteriosa organizzazione chiamata IF - Imaginary Foundation, Leo scoprirà che la realtà è molto più complessa, incredibile e pericolosa di quanto lui creda, proprio a causa di tutte le storie mai scritte. Compresa questa. Tra "X-Men", "Ready Player One" e "Stranger Things", "IF - La Fondazione Immaginaria" è l'inizio di un universo che mescola fantasy e fantascienza, un omaggio ai classici e alle grandi narrazioni del passato, una fiaba universale sul potere dell'immaginazione e il ruolo che essa riveste nel passaggio dall'infanzia all'età adulta ma soprattutto nella nostra società.

WWW: Wednesday 3 - 2019



Buongiorno Sognatori,

Tra i mille impegni dell'ultimo periodo faccio un po' fatica a tenere il passo così la scorsa settimana ho saltato il turno, ma oggi eccomi di nuovo qua pronta a rispondere alle domande di rito. ^_^

COSA STAI LEGGENDO?




Iniziato da pochissimo Loro ci salveranno mi è stato inviato qualche settimana fa e che mi incuriosisce davvero molto. La cover è molto simpaticissima! ^_^

Recensione: "Auschwitz spiegato a mia figlia" Graziano Di Benedetto

Buona sera Sognatori,
visto che la Giornata della Memoria si avvicina oggi vi voglio parlare di un libro sull'Olocausto che si rivolge ai ragazzi e che attraverso una forma schietta ed immediata riesce a spiegare in modo chiaro molti dei perché dietro al fenomeno della Shoah.


TITOLO: Auschwitz spiegato a mia figlia
AUTORE: Annette Wievorka
EDITORE: Einaudi
PAGINE: 64
PREZZO: € 9,00
Perché i nazisti spesero tante energie per sterminare milioni di uomini, donne e bambini, soltanto perché erano ebrei? Perché Hitler riteneva gli ebrei la maggior minaccia per il Terzo Reich? Chi sapeva quello che succedeva e chi poteva fare qualche cosa? Perché gli ebrei non hanno opposto resistenza? Annette Wieviorka risponde alle domande di sua figlia Mathilde su Auschwitz e la distruzione degli ebrei d'Europa. Domande crude e dirette che esprimono l'incredulità di chi non può concepire l'assurda tragedia dei lager nazisti.

Recensione: "Maisie e la stella di Leonardo" Beatrice Masini

Ben tornati Sognatori!
Iniziamo la settimana insieme parlando di un libro dedicato ai più giovani  che ha tra i protagonisti un giovanissimo Leonardo Da Vinci.

Titolo: MAISIE E LA STELLA DI LEONARDO
Autore:BEATRICE MASINI
Editore: FABBRI EDITORI
Pagine: 117
Prezzo: € 9,90
Maisie sta passeggiando per le strade di Firenze quando si ritrova nel passato: non più folle di turisti, ma ampi spazi verdi e, al suo fianco, Leonardo da Vinci ragazzino. Leo porterà Maisie nella bottega di un grande pittore e, a bordo di un carro lanciato alla massima velocità, in una villa di campagna, dove la ragazzina prenderà parte a una magica festa notturna e capirà l’importanza di inseguire sempre i propri sogni.

Recensione: "La casa dei Fantasmi" Banana Yoshimoto

Ben ritrovati Sognatori in questa nuova recensione.
Oggi vi parlo di una delle mie scrittrici preferite, Banana Yoshimoto e di uno dei racconti che fanno parte della raccolta "Ricordi di un vicolo cieco".
Se altre storie non erano riuscite a conquistarmi del tutto e altre mi avevano proprio deluso, questa è riuscita a far breccia nel mio cuore, grazie alla delicatezza che accompagna un racconto intriso di magia.


TITOLO: La casa dei fantasmi
AUTORE: Banana Yoshinoto
EDITORE: Feltrinelli
PAGINE: 52
PREZZO: € 0,99 ebook
Un destino comune unisce la giovane Setchan a Iwakura. Sono entrambi destinati a ereditare gli esercizi dei loro genitori: un ristorante di cucina “occidentale” e un forno specializzato in roll cake. Ma se a lei poco interessa cosa la aspetti in futuro, per lui è una lotta costante contro le aspettative dei genitori. Finché le loro vite non prendono una piega inaspettata, quando nel nuovo appartamento di Iwakura appaiono due placidi fantasmi. Possono questi spiriti cambiare il corso delle loro vite e spingerli l'uno nelle braccia dell'altra?

Recensione : “Il curioso caso di Benjamin Button” F.S. Scott

Buon pomeriggio Sognatori e ben tornati nel mio angolino! ♥
Io avrei voluto iniziare l'anno con una recensione entusiasta, ma proprio non ce la faccio. Con tutte le aspettative che avevo verso questo libro, la delusione nel leggerlo è stata cocente.
Volete sapere perché?
Be, non vi rimane che continuare a leggere!;)

TITOLO: Il curioso Caso di Benjamin Button
AUTORE: F. Scott Fitzgerald
EDITORE: Donzelli
Pagine: 59
Prezzo: € 11,50
Baltimore 1860. Una coppia della buona borghesia dà alla luce il primo figlio, ma l’atteso lieto evento porta con sé una sorprendente quanto bizzarra e inspiegabile circostanza: nella culletta della nursery, che reca il cognome Button, piccolo come un neonato c’è un vecchio settantenne stempiato dalla lunga barba grigia, con tanto di copertina e pannolini . Parte così Il curioso caso di Benjamin Button, la storia di un uomo che nasce vecchio e muore bambino, incrociando al rovescio tutte le età e le tappe della vita. Troppo malandato e fiacco per i giochi dei coetanei bambini, e troppo bambino per arruolarsi nella prima guerra mondiale, Benjamin riesce ad andare a tempo con la vita e il mondo solo nell’età dimezzo, quando pur essendo maturo è ancora abbastanza brillante da attrarre le giovani donne e da intrattenere i giovani gentiluomini del suo rango. Bizzarria dopo bizzarria, anno dopo anno, la sua «decrescita», lo porterà a finire i suoi giorni poppando beato il latte di una balia,mentre coscienza e memoria scivolano nel buio.

WWW: Wednesday 1 - 2019



Buongiorno e ancora tanti auguri di buon anno a tutti!!
Spero che abbiate passato un bellissimo Capodanno e che siate carichi e pronti per scoprire cosa ci riserverà questo 2019!

Noi iniziamo con il primo appuntamento con la rubrica del mercoledì e le sue domande di rito! ^_^

COSA STAI LEGGENDO?





Iniziato da pochissimissimo IF- La fondazione immaginaria, un libro che mi è stato inviato in omaggio e che sono davvero curiosa di leggere. A causa dei contrattempi dell'ultimo periodo l'avevo accantonato ma adesso non vedo l'ora tuffarmici.