lunedì 5 dicembre 2016

Le ricette del Lunedì: Zerpole di San Giuseppe

Pensavate vi avessi abbandonato?
Bè, confesso che ci siete andati vicini. In questi giorni ho ospiti a casa e ciò equivale a zero tempo per il blog (tanto per cambiare). Però a casa abbiamo la tradizione di fare questi dolcetti per Natale (oltre che per la festa del papà), per cui ho preso la palla al balzo per postare la ricetta e farmi una scorpacciata (tanto poi vado in palestra)!!!!
Il procedimento non facilissimo perché sono dolci lievitati, ma vi assicuro che il risultato vale lo sforzo. Dunque cominciamo e vediamo subito cosa serve.

INGREDIENTI:
 
500gr Farina
3 Uova
1/2 cubetto lievito
75 gr zucchero
75 gr burro sciolto
Latte q.b.

Setacciare la farina, unire le uova, il burro, lo zucchero e il lievito sciolto in un po' di latte tiepido ed iniziare ad impastare. Mano a mano che si lavora aggiungere altro latte fino ad ottenere una consistenza non troppo dura (più o meno simile alla consistenza della pasta per la pizza). Lasciar lievitare per 1 oretta al caldo.
Trascorso questo tempo formare i tarallini prendendo piccole palline di pasta e allungandole in vermicelli poco più spessi di un dito e chiudendoli su se stessi.
Lasciar riposare un'altra mezz'oretta, poi mettere a scaldare l'olio per la frittura.
Provare la temperatura con un pezzo di pasta e poi immergere pochi taralli alla volta e lasciarli cuocere fino a doratura (avendo cura di girarli da ambo i lati). Porre a scolare su un foglio di carta assorbente e quando sono tiepidi passarli nello zucchero.
 
Adesso vi sfido a resistere. Questi dolcetti sono come le ciliegie, uno tira l'altro!!
 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento