mercoledì 26 luglio 2017

Recensione: "Delfini" di Banana Yoshimoto

READING CHALLENGE
L'ALFABETO LIBROSO


Eccomi ancora qua a parlarvi di un altro libro, un libro che però si è rivelato una grande delusione.
Di Banana Yoshimoto lo scorso anno ho letto un paio di racconti che mi hanno fatta innamorare del suo stile unico, il suo modo di raccontare delicato capace quasi di trasportare il lettore in un mondo magico. Le sue storie sospesa tra realtà e fantasia mi hanno stregata, per cui sono rimasta particolarmente delusa da questa lettura.


Titolo: Delfini
Autore: Banana Yoshimoto
Editore: Feltrinelli
Prezzo:€ 10,00 (ebook 3,99)
Pagine: 282


Kimiko, giovane scrittrice di romanzi rosa, esce con Goro, che convive con Yukiko, una lontana parente molto più grande di lui. Una sera, dopo una visita all'acquario di Tokyo a vedere i delfini, Kimiko fa l'amore con Goro, ma capisce subito che la loro storia non ha futuro. Temendo di legarsi troppo a lui, decide allora di abbandonare Tokyo. Nel tempio vicino al mare in cui trova rifugio conosce Mami, una ragazza con doti soprannaturali, e da lei viene a sapere di essere incinta. Kimiko contatta Goro per chiedergli di riconoscere il bambino, senza però pretendere né di essere sposata, né tantomeno che lasci Yukiko. In attesa della nascita della piccola Akake, la gravidanza di Kimiko è scandita da un sogno ricorrente: delfini che nuotano nell'acqua.


WWW: Wednesday #30 - 2017



Finalmente è Mercoledì e immancabile torna l'appuntamento con il WWW, la rubrica settimanale che riassume le letture concluse nell'ultima settimana.

Cosa stai leggendo?

 


Ieri ho iniziato Persuasione di Jane Austen, che in realtà è una rilettura che sto affrontando grazie al gruppo di lettura Gli Sniffa Inchiostro. Adoro questo libro e ora che l'ho iniziato non credo proprio che riuscirò a fermarmi.
In realtà avrei iniziato anche un secondo libro, Prometto di sbagliare, ma dopo averne lette pochissime pagine l'ho accantonato. Non ho mai avuto un grande feeling con questo romanzo, ma ho comunque voluto provare ad iniziarlo, però lo stile dell'autore proprio non mi piace. :(

Cosa hai appena finito di leggere?

   

Tra le letture affrontate questa settimana, Delfini di Banana Yoshimoto è stata tra quelle che mi ha più delusa. Avendo letto altre opere di questa autrice avevo aspettative alte che sono state disilluse. Ad avermi sorpresa è soprattutto il cambiamento nello stile in cui non ho ritrovato quel tocco delicato, quasi magico, che mi aveva colpito in passato.
Finalmente poi sono riuscita a leggere Everneath, un libro che avevo sullo scaffale da una vita e che mi ha lasciato un po' in forse. Anche se non posso dire che non mi sia piaciuto, è decisamente diverso da quello che mi aspettavo da un romanzo basato sul mito di Ade e Persefone. Non so se leggerò mai il seguito, forse potrei prenderli in lingua originale visto che lo stile è molto semplice.
Ma soprattutto, grazie all'offerta di Newton Compton degli scorsi giorni, mi sono accaparrata due libri a cui stavo dietro da un po', Il Tradimento e L'imprevisto, ovvero gli ultimi capitoli della Campus Series di Elle Kennedy. Be' che dire, questa serie è un po' altalenante, infatti come è successo con i primi due, ho trovato il primo irresistibile, mentre il secondo un po' deludente.
Qui la recensione de Il Tradimento.
Cosa leggerai?


Adoro questa gif!!!! XD XD

martedì 25 luglio 2017

Recensione: "Il tradimento" Elle Kennedy

Hi Readers,
dopo un inizio di settimana turbolento, oggi vi scrivo comodamente seduta nella mia poltrona - dondolo in totale relax.
Ieri sera Facebook mi ha giocato uno scherzetto disabilitandomi temporaneamente l'account senza la benché minima ragione. Sulle prime non sono riuscita ad accedere visto che i metodi per riabilitarlo sono a dir poco bizzarri, però invece di cedere al panico ho adottato la filosofia che in più di una volta mi ha guidato nei momenti di crisi


"La condizione naturale è una serie di ostacoli insormontabili sulla via dell'imminente disastro"
"E allora che si fa?"
"Nulla. Stranamente tutto si risolve per il meglio."


Si ho tratto la mia filosofia di vita da Shakespeare in Love. :)


Mi sono detta "dormiamoci su" che magari domani la cosa si risolve da sola. Be' non ci crederete ma stamattina ho ripristinato il tutto senza troppi problemi (spero in via definitiva).
Quando si dice che la verità supera la finzione!


Oggi vorrei parlarvi di un libro che morivo dalla voglia di leggere da un bel po', ovvero Il tradimento di Elle Kennedy, il terzo capitolo della Campus Series. È da quanto è uscito che aspetto che la Newton faccia una delle sue splendide offerte con gli ebook a € 0,99 e quando qualche giorno fa mi è arrivata la notifica, non ho potuto non approfittarne (ma non vi dico quanto ne ho approfittato perché non ci credereste mai)!



Titolo: Il Tradimento (Campus Series #3)
Autore: Elle Kennedy
Editore: Newton Compton Editore
Prezzo:€ 9,90 (ebook  € 4,99)
Pagine: 312


Allie Hayes è in crisi. Dopo estenuanti tira e molla, la lunga storia con il suo ragazzo è giunta al capolinea. A peggiorare le cose c’è la preoccupazione per il futuro, visto che non ha la più pallida idea di ciò che farà dopo il college. Niente panico, Allie è una tipa tosta che sa reagire, anche se a modo suo. Una mattina, complice una serie di coincidenze e qualche bicchierino di troppo, si ritrova nel letto del playboy del campus. È stata solo una notte bollente da archiviare prima possibile? Lei ne è sicura, mentre non la pensa così Dean Di Laurentis, stella della squadra di hockey locale. Nella sua vita Dean è abituato ad avere – e a lasciare – le ragazze che vuole, senza rimpianti. E ora vuole lei, Allie, e farà di tutto per farle cambiare idea sul suo conto. Solo che a poco a poco a entrambi accade qualcosa di inaspettato che sconvolgerà le loro vite…


lunedì 24 luglio 2017

Recensione: "La risposta è amore" Monica Murphy

Buon tardo pomeriggio Readers,

Ebbene sì sono riuscita a risolvere i problemi tecnici di questa mattina e adesso mi godo il comfort di scrivere su una tastiera. Ahhh  questi sono i piaceri della vita!












Oggi vorrei parlarvi di un romance carino, che ha un solo grande difetto, indovinate quale?











Titolo: La risposta è amore
Autore: Monica Murphy
Editore: Newton Compton Editore
Prezzo: ebook € 0,99
Pagine: 145


Bryn James è una ragazza con le idee chiare: ciò che desidera più di ogni cosa al mondo è l’affascinante Matthew DeLuca, ex campione di baseball e ora proprietario di un’azienda vinicola. Nonché suo nuovo capo… Matt è giovane, intelligente e incredibilmente sexy: peccato che non la consideri altro che una valida e timida assistente. Bryn però è determinata a fare di tutto purché lui la noti. Armata di un nuovo look e di un atteggiamento più aggressivo, si è messa in testa di attirare l’attenzione di Matt e conquistarlo una volta per tutte. E al diavolo la professionalità! Con l’inaugurazione di una nuova attività, Matt sa che deve rimanere concentrato, ma Bryn gli sta rendendo la vita molto difficile: lui ha sempre trovato attraente il suo atteggiamento serio e un po’ compassato, ma bisogna ammettere che la nuova Bryn è davvero mozzafiato ed è un’impresa ardua riuscire a tenere le mani a posto. Così, quando all’improvviso Matthew si ritrova a strappare i vestiti di dosso a Bryn, sa che si sta giocando la carriera… e il cuore.


Recensione: "Alice through the looking glass" di Alessia Coppola

Reading Challenge: Consigli librosi
Un libro di Dunwich Edizioni

Hi Readers!
Vi chiedo scusa in anticipo per lo stato del post e per le eventuali sviste, ma il pc fa i capricci per cui devo affidarmi allo smartphone.
Oggi provo a formattarlo, sperando che si risolva tutto.

Ultimamente sto facendo un po' di casino con le recensione, le scrivo (e le posto) in ordine random rispetto al momento in cui finisco di leggere il libri.

Vi ricordate che qualche mese fa vi ho parlato di Alice from Wonderland di Alessia Coppola? Bene, oggi voglio parlarvi del seguito che include Blue Dream, Oltre lo spazio e il tempo e Alice though the looking glass. Insomma quando ho ripreso in mano il maxi volumone con la serie completa non l'ho più lasciato e adesso vi spiego bene il perché.



Titolo: Alice through the looking glass
Autore: Alessia Coppola
Editore: Dunwich Edizioni
Prezzo: € 20,00 (serie completa)
Pagine: 260


C’è un mondo alla rovescia oltre lo specchio, un luogo oscuro in cui dimorano le ombre e una regina dal cuore nero: Mechanicland, il Regno di Ferro.
Alice è la sola che può sconfiggerlo, la sola a possedere la chiave. In una lotta a cavallo tra le due dimensioni, scoprirà il coraggio e il valore.
Ma ci sarà qualcuno ad aiutarla, un principe misterioso e la sua corte di fate.
La superficie dello specchio ha iniziato a incrinarsi, preparatevi a valicare il confine. Lucidate le lame, impavidi lettori: la battaglia nel Regno di Ferro ha inizio.

giovedì 20 luglio 2017

Recensione: "La vita perfetta" di Renée Knight

Buon pomeriggio e ben ritrovati,
siete alla ricerca di un bel thriller per questa estate? Allora continuata a leggere perché non vedo l'ora di parlarvi di La vita perfetta.
 

Titolo: La vita perfetta
Autore: Renée Knight
Editore: Piemme
Prezzo:€ 19,50
Pagine: 283
 
Catherine Ravenscroft non sa cosa sia il sonno. Da quando in casa sua è comparso quel libro, l'edizione scalcagnata di un romanzo intitolato "Un perfetto sconosciuto", non riesce più a fare sonni tranquilli, né a vivere la vita di ogni giorno, la sua vita di film-maker di successo, con la sua bella famiglia composta da un marito innamorato e un figlio ormai grande. Non ci riesce perché quel libro - anche se Catherine non sa chi l'abbia scritto, o come possa essere finito nella nuova casa dove lei e il marito hanno appena traslocato - racconta qualcosa che la riguarda molto da vicino. Qualcosa che soltanto lei sa, e che ha nascosto a tutti, anche a suo marito. Chi è l'autore di quel libro, e come fa a conoscere Catherine e a sapere cosa ha fatto un giorno di tanti anni fa, durante una vacanza in Spagna? E che cosa vuole adesso da lei? Catherine dovrà fare i conti con la paura e con la verità.

mercoledì 19 luglio 2017

Liebster Award 2017

Buon pomeriggio cari Readers!
Sono felicissima di essere stata nominata anche quest'anno per il Liebster Awards un'iniziativa nata per permettere anche ai blog più piccoli di farsi conoscere, oltre che a mettere in contatto persone con interessi comuni.
Ringrazio tantissimo Ariel per aver pensato a me e al mio blog e vi invito ad andare a leggere il suo post QUI.
 
Come funziona?
Be' in realtà è semplice.
Il blog che riceve il tag deve rispondere alle domande poste da chi lo ha nominato, dopo deve a sua volta nominare 11 blog e formulare le 11 domande a cui questi dovranno rispondere. Facile no?
 
 
 
Lo scorso anno ho ricevuto nomine in diversi momenti per cui ho continuato ad aggiornare il post per tutto l'anno inserendo mano a mano le domande a cui rispondere e alla fine il risultato è caotico, quasi folle, però divertentissimo da fare e (spero) anche da leggere!! Se siete tanto audaci vi lascio il link Liebster Award 2016