martedì 29 marzo 2016

Recensione: "Hyperversum Next" di Cecilia Randall

READING CHALLENGE
N°58 - Un libro il cui titolo è una parola

Questo libro è stato uno dei primi che mi è stato consigliato dopo aver aperto il blog e devo ringraziare MissGabrielle per avermelo fatto conoscere.
 
Phoenix, Arizona, futuro prossimo. Alexandra, furiosa perché l’ennesimo brutto voto in fisica la costringe sui libri, rinunciando al primo agognato appuntamento con Brad, si aggira come un animale in gabbia nella biblioteca del padre Daniel, fino a che un antico volume miniato non attrae la sua attenzione. Non l’ha mai visto, come fosse un segreto attentamente custodito. All’interno, un enigmatico biglietto e una pass­word. Alex accende il computer del padre e scopre un’antiquata versione di un video­gioco di culto: Hyperversum, celebre per la veridicità con cui sa ricreare l’ambientazione medievale. La tentazione è forte. Alex avvia il gioco e si crea un avatar. Clois, Francia nord-occidentale, XIII secolo: Alex si aggira nel cuore di un animato villaggio, ammirando stupita la ricostruzione in dettaglio di botteghe, vicoli e personaggi, ma presto il gioco si trasforma in un incubo. Il medioevo 3D ricreato da Hyperversum si fa vero e tangibile e Alex non sa come tornare nel proprio tempo. Presto scoprirà di essere in pericolo di vita, giovane donna che deve imparare a muoversi in mezzo a intrighi e scontri all’arma bianca, ma anche a gestire il proprio rapporto con Marc, figlio inquieto e affascinante del Falco del Re.

"Hyperversum Next" è il seguito della trilogia scritta da Cecilia Randall ed è ambientato 20 anni dopo la fine dell'ultimo libro. I personaggi principali, Alex e Marc, sono i figli degli precedenti protagonisti. Nonostante la storia riprenda gli elementi della serie precedente, Hyperversum Next può essere letto come un testo indipendente (cosa che io ho fatto), risultando comunque una lettura bella e emozionante.
Lo stile della Randall è semplicemente affasciante, scorre fluido, avvolge ed intriga. Anche se il libro è rivolto ad un pubblico adolescenziale, non nego di esserne rimasta così incantata da voler assolutamente leggere anche la trilogia che ha preceduto questo libro.
"Hyperversum Next" è un mix ben riuscito di pathos, avventura, fantascienza e primi amori che sa sedurre profondamente chi lo legge. All'intrigo dello stringersi del rapporto tra Alex e Marc, si unisce la tensione del complotto e il dubbio su come (e se) la ragazza tornerà a casa. A tutto ciò si aggiunge l'unico elemento fantascientifico della storia, ovvero il viaggio nel tempo.
Alex infatti è una ragazza del futuro con i soliti problemi adolescenziali: un brutto voto in fisica, la prima cotta per il ragazzo più popolare, i battibecchi con i genitori... È facile ritrovarsi nel suo punto di vista, capire la rabbia per la punizione o la paura e lo smarrimento nel ritrovarsi catapultata nel medioevo senza alcuna prospettiva di tornare indietro. Ciò nonostante Alex fa buon viso a cattivo gioco e mostra fin da subito un carattere forte e determinato.
Marc invece è il figlio di un cavaliere medioevale, ruolo a cui lui stesso aspira, ma a causa del carattere impulsivo, testardo e un po' incosciente spesso finisce nei guai. Ed è proprio disobbedendo ad una punizione di suo padre che il suo destino incrocia quello di Alex.
Entrambi i personaggi sono resi molto bene e, nonostante appartengano a luoghi e tempi diversi, paiono da subito assai compatibili.
La trama si snoda velocemente e con un ritmo incalzante grazie ad un susseguirsi di picchi narrativi  che accendono e nutrono la curiosità del lettore.
Hyperversum Next è un libro che si legge in un soffio, si divora, tanto che quando si arriva alla fine se ne vuole ancora (motivo per cui ho deciso di leggere anche la trilogia)!
L'unica ragione per cui ho deciso di dare 4 stelle al libro è il finale un po' brusco che lascia davvero troppo insoddisfatti, ma soprattutto alcuni dialoghi dai toni troppo moderni per essere ambientati nel medioevo. Ma forse sono io che voglio cercare il pelo nell'uovo.
Chi ama i libri di fantascienza, con una trama ricca e ben sviluppata troverà in Hyperversum Next una splendida lettura. Ringrazio ancora di cuore MissGabrielle per il consiglio!!!
 
 
 
Titolo: Hyperversum Next
Autore: Cecilia Randall
Editore: Giunti
Pagine: 478
Costo: € 16,00
 

Nessun commento:

Posta un commento