venerdì 7 luglio 2017

Recensione: "Sei l'aria che respiro" di Daniela Volonté

Buongiorno Readers,
oggi aria di novità!
Non che io ne abbia di particolari, però mi sento così. Pazzia o preveggenza? (io punto sulla prima)
A voi cosa sta succedendo?
Io anche oggi sono impegnata con la realizzazione della decorazione per la torta del nipotino che ha voluto non una, ma ben due torte; la prima a tema Spiderman per festeggiare con gli amici, la seconda con i PJ Masks (di cui ho fino ad oggi ignorato l'esistenza).
Se siete curiosi di vedere il risultato vi rimando sul mio profilo FB dove ho postato le foto dei "lavori in corso" e dell'opera ultimata.
Ma vi ho già annoiato abbastanza, per cui adesso passiamo alla recensione del libro di oggi, un bel romance perfetto per gli animi romantici! <3



Titolo: Sei l'aria che respiro
Autore: Daniela Volonté
Editore: Newton Compton Editore
Prezzo: ebook € 0,99
Pagine: 198

 
Claire Ashford è la ragazza più popolare del liceo di River Lake: bella, bionda, capitano delle cheerleader e fidanzata con il quarterback della squadra di football. Ryan Matthews è uno degli studenti migliori della scuola, ma non ha molti amici e nemmeno ne vuole: ha le idee chiare circa il proprio futuro e non intende legarsi a nessuna ragazza. Quando però Claire e Ryan, loro malgrado, si ritrovano costretti a trascorrere del tempo insieme, scoprono di avere in comune molto più di quel che pensavano e la molla dell’attrazione scatta con tutta la sua potenza. Da questo momento in poi, ogni cosa è destinata a cambiare, perché la vita vera è alle porte…



Clare all'apparenza ha la vita che ogni adolescente sogna. Sta insieme al campione di football, è la ragazza più popolare della scuola, ha due amiche fidate e due genitori ideali.
Poi però tutto crolla quando scopre il suo ragazzo insieme alla sua migliore amica. Sconvolta per il tradimento Clare tronca ogni rapporto, lascia le cheerleader e cerca di tenere un basso profilo a scuola, incontrando per questo le critiche dei genitori.
Quando decide di prendersi la sua rivalsa sul suo ex incontra Ryan, ragazzo brillante che da sempre frequenta il gruppo degli emarginati, quelli a cui i vecchi amici di Clare hanno sempre tirato brutti scherzi.
Così i mondi di Clare e Ryan si scontrano, portando entrambi in un turbinio di emozioni impreviste.
Anche se Sei l'aria che respiro è un romance YA che scorre piacevolmente e riserva qualche sorpresa, non mi ha colpita. Qual è il problema? Forse è colpa del recente blocco che ho avuto se ultimamente non riesco a trovare un libro che mi entusiasmi.
Il racconto alterna i punto di vista dei due protagonisti vivacizzando il ritmo e mantenendo alta l'attenzione, permettendoci inoltre di conoscere bene entrambi i ragazzi. A dispetto delle apparenze infatti, Clare e Ryan vivono situazioni complesse: lei deve affrontare una situazione familiare non proprio idilliaca quando si vede venir meno l'appoggio dei genitori, proprio quando sente di averne più bisogno, mentre lui deve fare i conti con l'assenza del padre, soldato di stanza in zona di guerra, e l'incertezza che questo comporta.
Sei l'aria che respiro racconta una storia d'amore dolcissima, piena di emozioni intense arrivando a toccare temi seri e importanti, che però non vengono affrontati, se non in modo leggero e superficiale.
In ogni caso considero questo romanzo un buon compromesso tra una storia disimpegnata e una lettura più seria e lo consiglio a tutti quelli che cercano una lettura dolce e non banale.



3e1/2

2 commenti:

  1. Ciao Alisya, ho sentito pareri molto positivi su quest'autrice, ma non ho letto nulla di suo, anche se ho intenzione di farlo! Non credo però di iniziare da questo romanzo, perchè non sono appassionata di ya...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ariel, anche per me era il primo libro di questa autrice e sicuramente leggerò altro di suo. Si, se non ami i YA questo potrebbe non essere adatto anche se la storia è molto carina!

      Elimina