lunedì 22 maggio 2017

Recensione: "Sai tenere un segreto?" di Sophie Kinsella

Buon lunedì e buon inizio settimana!
Io, tanto per non farmi mancare niente, ho passato la giornata ad imbiancare la cucina. Miracolosamente, sono riuscita a non riempire mobili e pavimenti di schizzi, per cui almeno le pulizie si sono rivelate più indolori del previsto!
 
 
Domani tocca al corridoio, ma meglio non pensarci adesso!
 
Qualche giorno fa ho letto il mio secondo libro della Kinsella e, se il primo non mi aveva convinta, questo mi ha conquistata.
 
Emma Corrigan è una ragazza normale, lavora in una multinazionale ed ha un fidanzato simpatico. E come tutte le ragazze normali coltiva i suoi sogni, i suoi segreti e le sue paure. E proprio cercando di fronteggiare una delle sue più grandi paure, quella di volare, si trova a raccontare tutti i suoi più intimi segreti al suo compagno di viaggio, un simpatico americano. Che altri non è che...
 


 
 
La storia entra quasi subito nel vivo con Emma che, alla sua prima trasferta per lavoro, sul volo di ritorno si ritrova seduta accanto ad un estraneo. Complice una terribile turbolenza e qualche bicchiere di troppo, Emma convinta di stare per morire confessa tutti, ma proprio tutti, i suoi segreti al suo vicino.
 
"...Non ho mai scalato una montagna, non mi sono fatta fare un tatuaggio, non so neppure se ce l'ho un punto G..."
 
Dai guai sul lavoro, al sesso con suo ragazzo Emma racconta cose che non ha mai ammesso con nessuno, neppure con se stessa. Poi però l'aereo atterra e la ragazza si accorge di cosa ha fatto. L'unica consolazione è sapere che non rivedrà mai più la persona a cui ha confessato tutto. Peccato che invece se lo ritrovi in ufficio, perché l'aitante sconosciuto altri non è che il proprietario della società per cui Emma lavora e da quel momento sarà tutta una risata!
 
 
 
Una volta iniziato Sai tenere un segreto? staccarsi non è facile. Pagina dopo pagina Emma mi ha conquistata con la sua simpatia e la sua goffaggine. Non ci sono parole per descrivere il momento in cui vede il capo dei capi e si accorgere che lei quell'uomo lo ha già visto.
Jack, dal canto suo, non ha scordato una sillaba di quanto Emma gli ha confessato e questo non farà che rendere la vita della ragazza molto imbarazzante.
 
Immedesimarsi con la simpatica protagonista sarà inevitabile perché a chi non è mai capitato di dire qualche piccolissima bugia? Ad esempio confessare al proprio compagno il peso sbagliato o fare buon viso davanti a regali che odiamo o ancora fingere di amare qualcosa solo perché piace al nostro ragazzo?
 
Emma è la somma di queste piccole bugie e non si rende conto che per paura di ferire gli altri ha perso di vista ciò che è davvero importante, ovvero ciò che lei stessa desidera. Jack, costringendola a confrontarsi con i suoi sordidi segreti, le darà l'opportunità di riscoprirsi, anche se alla fine le sue azioni rischiano di non essere così disinteressate.
 
Frizzante, fresco e divertente la Kinsella ci regala un bellissimo chick lit, una lettura perfetta per le amanti del genere, ma anche per chi cerca qualcosa di leggero e scorrevole da portarsi sotto l'ombrellone!!
Io l'ho adorato!
 
*****
5/5
 
Titolo: Sai tenere un segreto?
Autore: Sophie Kinsella
Editore: Mondadori
Pagine: 321

6 commenti:

  1. Ciao Alisya, anche a me è piaciuto questo romanzo: è uno dei primi che ho letto della Kinsella e quasi quasi mi piacerebbe rileggerlo! Ti consiglio "Ho il tuo numero" e "La regina della casa", davvero spassosi! Buona serata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per i consigli! Li leggerò senz'altro!!

      Elimina
  2. La Kinsella è una garanzia 😍
    Questo è uno dei più belli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, mi è piaciuto tantissimo! Emma l'ho adorata!!

      Elimina
  3. Secondo me è il libro migliore della Kinsella, il mio preferito !
    L'ho trovato esilarante !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabry. Io non ne ho letti molti, ma per ora è assolutamente il mio preferito! :)

      Elimina