lunedì 27 marzo 2017

Recensione: "La peggior settimana della mia vita" di Silvia Menini

Buon pomeriggio cari Readers!
Oggi voglio lasciarvi la recensione di un romanzo breve leggero e frizzante, dalla cover super colorata, che mi ha fatto passare qualche ora in allegria!
 
 
A trentaquattro anni Camilla è stufa del ruolo marginale e dello stipendio da fame che le sono riservati nell'azienda in cui lavora: ufficialmente area manager per un produttore di patate di ogni formato e sapore, in realtà si limita ad assicurare la quotidiana dose di caffeina alla sua tirannica responsabile. Sospettando una storia clandestina fra questa e il titolare dell'azienda, Camilla escogita un piano per incastrarli e costringerli ad accordarle quanto le spetta. Peccato che Camilla non sia dotata del fiuto di Richard Castle né dell'agilità delle eroine di Occhi di Gatto, il suo cartone animato preferito. Mentre il suo piano infallibile crolla miseramente, un irresistibile sconosciuto incrocia il suo cammino. Una volta. Due. Tre. Un caso? E se, oltre a lei, ci fosse qualcun altro che trama nell'ombra per realizzare i propri obiettivi? Una storia divertente e rocambolesca, un intreccio di intrighi e malintesi in cui l'amore complica - e risolve - ogni cosa.

 
La storia si apre con la nostra eroina, Camilla, coinvolta di una situazione...bè dire insolita è dire poco. Con l'aiuto del suo ex ragazzo Mat, la protagonista sta tentando un colpo alla Occhi di gatto e devo dire che già questo è bastato per conquistarmi.
 
L'impresa si rivelerà più proficua di quanto Camilla immagini e la ragazza si troverà coinvolta in una situazione che va al di là di ogni sua immaginazione. Tra catastrofi sfiorate, crolli di soffitti, valigie smarrite e incontri fortuiti (e non), Camilla si trova ad affrontare sette giorni di fuoco che le cambieranno totalmente la vita.
 
Mi sono divertita molto a leggere La peggior settimana della mia vita, un romanzo effervescente che scivola via senza difficoltà. Lo stile fluido dell'autrice ed i personaggi simpatici rendono le disavventure narrate semplicemente irresistibili, tanto da portare alla fine fin troppo velocemente.
 
Bastano poche pagine per affezionarsi a Camilla e ai suoi colpi di testa. Impulsiva e determinata la donna si tuffa di petto nelle situazioni senza fermarsi a pensar troppo alle conseguenze, con l'effetto di trasformare ogni impresa, anche la più semplice, in una (dis)avventura. Bastano questi pochi tratti a renderla una regina di simpatia e a far si che sia molto semplice immedesimarsi in lei, anche se alcune situazioni avvolte sfiorano l'assurdo.
Quando poi la sua strada incrocerà quella di Andrea le cose si faranno davvero interessanti, da ogni punto di vista.
 
La peggior settimana della mia vita è un libro che di sicuro sa intrattenere regalando risate e buon umore. Consigliatissimo a tutti quelli in cerca di una lettura leggera e piena di brio con una protagonista, che credetemi, lascia il segno!
 


****
4/5


 
Titolo: La peggior settimana della mia vita
Autore: Silvia Menini
Editore: YouFeel (Rizzoli)
Pagine: 104
 

2 commenti:

  1. Ciao Alisya, sembra davvero una lettura divertente! Peccato che i romanzi della youfeel siano solo digitali, non amo molto questo formato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, anche io preferisco il cartaceo, però questo libro è veramente brevissimo e leggerlo in digitale non pesa! :)

      Elimina