sabato 10 dicembre 2016

Una mamma per amica: che delusione!!

Per anni ho sperato, pregato e sognato che questa serie tornasse ed ora che è successo... non posso credere a quello che ho visto! 😭
Una mamma per amica, o Gilmore girls, è uno dei telefilm che negli anni ho più amato. È una delle poche serie che sa far sorridere senza ricorrere a mezzucci, ma allo stesso tempo è pieno di situazioni davvero peculiari davanti a cui è impossibile rimanere seri.
Un'altra cosa che amo di questo telefilm è la colonna sonora. È perfetta. 
Per cui mi chiedo; cos'è successo? Perché questa ottava stagione (volendo considerarla tale) è scaduta così tanto? In questi quattro episodi, da un'ora e mezzo l'uno, non c'è niente della serie brillante che tanto mi ha appassionata e credetemi quando vi dico che sono arrivata alla fine con le lacrime agli occhi (e non per la commozione).
Perchéééééé????!!!!!
La serie ha subito un peggioramento su vari piani che non riguardano gli attori, che hanno saputo riprendere magistralmente i loro ruoli, ma lo script e le direttive che ne stanno alla base. È sbagliata la storia che è talmente piatta da risultare noiosa. Quando mai delle puntate di Una mamma per amica è stata noiosa?
Ma soprattutto sono sbagliati i personaggi che, nella maggior parte dei casi, non hanno senso o sono stati completamente stravolti e trasformati in una caricatura dei vecchi se stessi.
Spesso ho avuto la sensazione che in qualche gag si sia cercato la risata a tutti i costi, anche scadendo nel ridicolo o nell'assurdo. Una mamma per amica invece è sempre stato un alternarsi di momenti drammatici e leggeri, alcuni sopra le righe ma mai senza senso o volutamente ridicoli.
Insomma questa ottava serie si è rivelata ben diversa da quello che mi aspettavo.
Ma andiamo con ordine e vediamo nel dettaglio cosa non mi è piaciuto spoilerando come se non ci fosse un domani. Se non volete sapere cosa succede quindi smettete di leggere qui. ;)

1- Paul chi?
Qualcuno mi spieghi il perché di questo personaggio. Questo fantasma che aleggia per tutti e quattro gli episodi e che è a tutti gli effetti il personaggio più inutile della storia delle serie Tv.
Paul sarebbe (e sottolineo sarebbe) il fidanzato di Rory di cui però nessuno si ricorda, Rory inclusa.
SHOCK
Ma perché? Perché? Che senso ha? E tralasciamo il fatto che le scene in cui (s)compare sono di una tristezza immensa, come quando sono tutti da Luke's lui va in bagno e trenta secondo dopo Rory si alza ed esce scordandosi completamente della sua esistenza.
È davvero a questo tipo di umorismo che ci siamo ridotti?
Ma poi ce la vedete Rory a comportarsi così? Non solo sembra non avere la minima consapevolezza che sono due anni che sta con questo tizio, ma continua a scordarsi di lasciarlo e intanto lo tradisce senza il minimo rimorso di coscienza.
2- Suki
Suki è il secondo fantasma della serie. Sono riusciti a trasformare uno dei personaggi più vivaci, simpatici e divertenti letteralmente in un fantasma.
L'assenza di questo personaggio infatti incombe come una spada di Damocle per la durata di tutti gli episodi, visto che Lorelai sembra incapace di gestire il Dragonfly Inn solo perché Suki si è presa un anno sabbatico (cosa che non è affatto da lei, perché in passato era già successo che dovesse cercare un sostituto in cucina).
Capisco che l'attrice possa non aver dato piena disponibilità e che quindi non fosse possibile avere una presenza fissa, quello che non capisco è il perché di un motivo così idiota da essere palesemente inverosimile. Infatti per giustificare l'assenza di Suki gli autori si sono inventati un ritiro in montagna, tipo eremita con tutti i figli (che Dio solo sa dove dovrebbero andare a scuola), per scoprire nuovi sapori.
Eh???? Ma che scusa del cazzo è(perdonate il francesismo)?
Ma tipo un parente malato, un viaggio, un corso di cucina o la partecipazione ad un reality non sarebbero stati motivi più credibili?
Ma il fondo del barile lo abbiamo toccato quando per la festa d'autunno, Jackson giustifica l'assenza di Suki dicendo "Voleva venire ma qualcosa ha cominciato a germogliare sui gradini del giardino e voleva capire se fosse commestibile"
E non aggiungo altro.
Hanno stravolto l'adorabile follia di Suki in un disagio psichico. In pratica è una disadattata.
4- Rory
Quello di Rory è il personaggio che ha subito più di tutti un appiattimento e uno stravolgimento. Le vediamo dire e fare cose che non avrebbe mai neanche pensato. Ad esempio dopo un paio di cose andate male in pratica rinuncia a fare la giornalista e torna a Star Hollow dove prende in gestione la gazzetta.
Ne vogliamo parlare? Lei che voleva fare la cronista d'assalto, che voleva lavorare per il Times, che ha sempre dato il 100% per raggiungere il suo obiettivo, che fa si ritira perché ha avuto un anno no?
E non voglio dire che tutto le doveva andar bene. Prendere delle batoste fa parte della vita ed è normale che le cose non vadano come si sono programmate. Capita a tutti. Il punto infatti non è il non aver realizzato il suo sogno, ma il non farglielo fare in questo modo, con un declino progressivo che dal primo episodio culmina nella resa finale. Professionalmente Rory neanche ci prova a reagire, non lotta per quello che è il sogno della sua vita. Ai primi no (che vengono dopo alcuni successi importanti) lei alza le mani e se ne torna a casa.
Sul versante sentimentale non va meglio. Parlo come fan della coppia Rory-Logan: ma quanto è triste che siano tornati insieme in questo modo? Anche qui non è da lei. E so che è già successo con Dean (vedi punto 6), ma era un altro contesto e qui davvero non ha senso.
5 - Il Musical
Non penso ci sia bisogno di commentare oltre. Basta guardarlo per capire cosa intendo quando dico che si scade per cercare una risata facile.
6- Originalità
Questa è la mancanza più grande. Non c'è niente di nuovo, ma un riproporre situazioni che i personaggi nella serie hanno già vissuto. La lite tra Lorelai e Rory, la storia con Logan, la proposta di matrimonio a Luke... sono situazioni che abbiamo già visto e che ci vengono riproposte tali e quali e quindi lo svolgimento delle puntate è prevedibile e piatto.
7- La trama
Legato al punto precedente è la mancanza di una qualsiasi vicenda attorno a cui far girare questi quattro episodi. Lo spunto poteva esserci, vista la morte di Richard (dovuta alla scomparsa dell'attore), che offriva una base solida per sviluppare qualcosa, ma in realtà questa cosa lascia il tempo che trova.
La sensazione che ho avuto è che questo revival sia stato fatto come un lungo addio, un'opportunità per i fan di fare un ultimo salto a Stars Hollow. E in quest'ottica si capisce la mancanza di uno sviluppo.
Le quattro puntate servono solo a farci sapere come stanno i personaggi e cosa gli è successo negli ultimi dieci anni. Infatti le loro apparizioni sono dei cameo senza senso. Arrivano, ci fanno un resoconto della loro vita ed escono di scena.
Mi ripeterò ma è così per tutti i personaggi: Suki, Jackson, Patty, Kirk, Dean, Jesse, il padre di Rory (che vince il premio per il dialogo più triste della storia), Doyle, Lane, Zack, la signora Kim ecc... e mentre in alcuni casi si può giustificare questa comparsata, in altri la cosa ha un suo peso (vedi Suki).
Inoltre tutti i cameo girano intorno alle ragazze Gilmore senza portare niente alla storia e soprattutto senza averne una propria.
Nella serie principale ogni personaggio aveva la sua vita, le sue vicende, mentre in questa stagione tutto ruotano attorno a Rory e Lorelai e questo porta (e so di ripetermi ancora) ad un appiattimento della trama.
7- La fine
Questa è la parte che mi ha fatta arrabbiare di più perché non puoi passare 6 ore a non far succedere niente facendomi assistere ad una sfilata personaggi e poi negli ultimi dieci secondi lanciare una bomba.
Per chi non lo avesse visto la serie finisce con questa battuta:
Rory: Mamma...
Lorelai: Si?
Rory: Sono incinta
 
Ma no, no e poi ancora no. Non si può passare dal finale della settima stagione, che è stato perfetto e ha ricalcato in tutto e per tutto lo spirito della serie, a sta vaccata qui che mi fa venire l'acidità di stomaco.
E non è che non ho capito che con questo finale si voleva chiudere un cerchio. I ruoli si spostano e virtualmente in un'altra stagione ritroveremo Rory nel ruolo di mamma single, Lorelai in quello della nonna e la nuova arrivata (quasi sicuramente sarà femmina) a portare avanti le Gilmore Girls.
Rory nello specifico si ritrova più o meno nelle condizioni in cui era stata la madre divisa tra un amore tira-e-molla con Logan (così come era stato per Lorelai e Chris) e un amore più forte ma per cui non è ancora pronta (vedi Jess così come è stato per Luke).
Idealmente può anche funzionare, ma seriamente andate su YouTube e guardate i due finale e poi ditemi se davvero si può apprezzare questo più dell'altro.
Ovviamente non tutto è negativo. Le puntate, soprattutto la prima e la quarta, sono piacevoli da guardare e ci sono molti elementi caratteristici della serie originale. Prima tra tutto Stars Hollow, questo paese quasi fiabesco che sembra essere fuori dal tempo. Mi piace l'atmosfera, le scenografie, adoro ogni singolo angolo ed è stato bello ritrovarlo.
Uno dei personaggi che ho apprezzato di più di questo revival è Emily, la mamma di Lorelai, l'unica che sviluppa una storia a se stante, e che mostra un'evoluzione importante. Non nascondo però che vederla in jeans e maglietta mi abbia provocato un leggero shock, che però ha un suo perché.
Ho adorato il riferimento al libro della Kondo, semplicemente brillante (in pieno stile Gilmore).
E poi c'è Paris.
Io amo Paris. La adoro. Cioè se ce l'avessi davanti la maggior parte delle volte probabilmente la strozzerei, ma è semplicemente fantastica. Lei è uno di quei personaggi che ha continuato ad avere una vita propria, che è rimasta come la conoscevamo: despota, prepotente e totalmente pazza. Certo il personaggio è cresciuto, ha messo su famiglia, ha un lavoro che... definirei particolare (così come il modo in cui lo svolge), ma tutto rientra nel mondo di Paris.
Giuro avrei potuto morire quando Lorelai e Luke vanno da lei e lei guarda Luke e gli dice "sono simmetrici". XD
Ma la ciliegina sulla torta, la cosa che più mi ha restituito lo spirito originale della serie è il corto di Kirk. Giuro che ho riso come una matta. È impossibile non amarlo.
Dovete guardarlo. Assolutamente!!
Queste alla fine sono le mie valutazioni. Voi che ne pensate? Personalmente avrei preferito episodi più corti, ma più vicini allo stile che per anni ha caratterizzato Una mamma per amica e soprattutto avrei preferito rivedere i personaggi in modo più coeso e non come comparse buttate lì a caso.
A questo punto se dovesse esserci una nuova stagione (cosa di cui dubito fortemente) non credo che la guarderei e se invece questa fosse la fine mi dispiacerebbe un sacco dover chiudere un telefilm che ho seguito per anni chiedendomi: chi sarà il padre del bambino?
  

6 commenti:

  1. Premetto che non ho guardato queste "puntate conclusive", ma ho amato Una mamma per amica e ho letto tutto il post con molto interesse.
    Mi dispiace che tanti personaggi importanti siano stati solo di passaggio e che Rory sia stata "trasformata" così. So che gli anni sono passati per tutti, ma non c'è motivo di stravolgere un personaggio che i fans hanno conosciuto e amato per ciò che era. Spero di poter recuperare presto questo "finale" e non nego che mi ha fatto venire una voglia matta di una bella maratona di Una mamma per amica! ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è venuta voglia di rivedere la serie (stendendo un velo pietoso su queste ultime 4 puntate)! ^_^

      Elimina
  2. Ciao! Ho letto un sacco di pareri su questa nuova stagione delle Gilmore Girls, ma tutti erano veramente delusi!
    Che dire...non sono affatto invogliata a vederla! Forse è meglio che certi "miti" del passato rimangano lì, esattamente dove stanno, e non vengano tirati fuori anni dopo con quella che sembra più che altro un'operazione commerciale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo revival mi ha fatto pensare all'ottavo libro di Harry Potter. In entrambi i casi mi sembra che si sia trattato più di un'operazione commerciale che di qualcosa fatto per compiacere i fan. :(

      Elimina
  3. Io sono rimasta male, sinceramente mi aspettavo che dopo tutto questo tempo, almeno questa volta, il finale sarebbe stato soddisfacente ed invece....:( :( <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il finale è la cosa che mi è piaciuta meno... lascia mille cose in sospeso (secondo me per aprire ad altre stagioni) e rovina il poco senso che ho trovato a questo revival. Perché fare 4 puntate vuote e poi sganciare la bomba alla fine? Se fossero iniziate così non sarebbero state più interessanti? Uffi!!!!

      Elimina