sabato 3 settembre 2016

Recensione: "Scommettiamo che ti faccio innamorare?" Emma Hart

Da questo libro non mi aspettavo niente di speciale e, se devo essere sincera, l'ho preso allettata dalla promozione del 2 libri a 15€, però devo dire che, nella sua semplicità, è stata una lettura piacevole.
 
Maddie ha odiato Braden dal primo sguardo. Egoista, sbruffone, dongiovanni: incarna alla perfezione tutto quello che lei non sopporta. E allora perché quando le sue amiche la sfidano a prendersi gioco di lui, non riesce a dire di no? Braden ha messo gli occhi addosso a Maddie da subito. Ecco perché ha accettato la scommessa dei suoi amici di riuscire a portarsela a letto. Dopotutto, è un modo per ottenere ciò che vuole. Sesso. Ma quando i due cominciano a frequentarsi, Braden non può fare a meno di provare qualcosa per la ragazza fragile che si nasconde dietro quegli occhioni verdi. E Maddie comincia a pensare che in Braden l’arroganza è solo una corazza che racchiude una dolcezza insospettabile.

 
Scommettiamo che ti faccio innamorare? è un romanzo rosa sullo stile di libri della Mcguire. Il libro racconta la storia di due ragazzi:  Braden, il ragazzo più popolare dell'università, quello che ha tutte le ragazze ai suoi piedi e profondamente allergico ad ogni legame, e Maddie, totalmente concetrata sullo studio, che disprezza i tipi tutta apparenza che trattano le donne come oggetti da usare e scaricare. Dunque direte voi, come fanno questi due a finire insieme? Ma per scommessa, è ovvio.
Le amiche di Maddie la sfidano a far innamorare Braden per poi lasciarlo in modo da fargli provare le stesse sofferenze che lui dà alle ragazze che seduce e abbandona, ma anche gli amici di Branden lo coinvolgono in un gioco in cui il ragazzo ha un mese per portarsi a letto Maddie, ragazza seria che si è sempre dimostrata indifferente al suo fascino.
Tutti e due sono determinati a conquistare e distruggere solo per gioco, un gioco che però alla fine si rivelerà più pericoloso di quanto pensassero, perché il confine tra realtà e finzione si assottiglia pian piano fino a non essere più riconoscibile. E allora come fare a vincere  senza rimetterci il proprio cuore?

Ammetto che la trama non è originale, però Scommettiamo che ti faccio innamorare? mi ha comunque incollata alle pagine. Il fatto che la narrazione oscilli tra il punto di vista dei due protagonisti ha reso la storia più intrigante e il ritmo serrato. Ammetto che lo svolgimento è prevedibile, ma è più una pecca del genere che di questo libro in particolare.
Al pari della trama anche i personaggi sono stereotipati e, a parte Maddie di cui si conoscono alcuni dettagli, sono trattati superficialemente. Infatti dello stesso Braden non si scopre quasi nulla, solo piccoli stralci di informazione che lasciano abbastanza insoddisfatti. Ciò nonostante, essendo personaggi tipici dei romanzi rosa, i loro caratteri e comportamenti risultano ugualmente chiari.

Avvicinandomi a questo libro non mi aspettavo niente di diverso, volevo una lettura leggera e rilassante che mi regalasse una storia d'amore non troppo zuccherosa e alla fine è quello che ho trovato. Lo stile della Hart è fluido e coinvolgente tanto che ho terminato il libro in un pomeriggio.

Ora non vorrei spoilerare però ci tengo a precisare che il finale mi ha un po' deluso. (Se non volete sapere altro fermatevi qui).
La riappacificazione tra i due, dopo che hanno scoperto delle reciproche scommesse, mi sembra piuttosto blanda e incosistente. Maddie furiosa dopo aver scoperto l'iganno (e non si capisce perché visto che lei lo accusa di aver giocato e basta quando alla fine anche lei ha fatto la stessa cosa), decide di lasciare il campus per staccarsi da Braden e poi in tre secondi (giuro davvero tre) rinnega pagine e pagine di ragionamenti e gli si butta di nuovo tra le braccia?!
E poi perché le amiche, capito che lei è innamorata cotta, non la spingono a parlare con lui invece di assecondare le sue paranoie che la portano ad allontanarsi e rompere?

Insomma come al solito il genere rosa ha tante pecche, dai cliché ai finali un po' troppo tirati via per risolvere rotture elaborate in pagine e pagine, però alla fine regalano qualche emozione raccontando storie d'amore che, se non verosimili, almeno garantiscono il lieto fine.
Piacevole lettura estiva.
 
CARINO
 

Titolo: Scommettiamo che ti faccio innamorare?
Autore: Emma Hart
Editore: Fabbri
Pagine: 311
Prezzo: Promozione due libri a  € 15,00

6 commenti:

  1. Mi piace che nonostante tutto sia riuscito comunque a trasmetterti qualcosa. Anch'io non leggo tantissimo romance e cerco sempre di selezionare, così da non trovarmi - spero - in brutte e solite storie. La tua recensione però mi ha fatto venir voglia di leggerne, di saperne un po' di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo non è originale, ma comunque carino. Un libro da leggere senza troppo aspettative.

      Elimina
  2. Ciao Alysia non e' un libro che ho in wl, non penso di inserirlo adesso perche' ci sono tante nuove uscite che mi intrigano ma se ci fosse un periodo di pausa potrei leggerlo, vedremo^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io l'ho comprato per caso, però alla fine non sono pentita!

      Elimina
  3. Mi piace che sei riuscita ad elogiarne i pregi. Io non avrei avuto la tua stessa "diplomazia" perché sono in un periodo in cui sono stufa dei romanzetti fotocopia intrisi da clichè. Per il momento quindi credo proprio che non lo leggerò. Grazie comunque perché è stato piacevole leggere la tua recensione sincera e ben motivata. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! :)
      Ultimamente sto avendo un po' di problemi a trovare romanzi (soprattutto rosa) che mi entusiasmino. E dire che mi piacciono tanto le storie d'amore! :(

      Elimina