mercoledì 22 giugno 2016

Recensione: "Voglio tutto di te" di Kate Hewitt, Caitlin Crews, Maisey Yates

READING CHALLENGE
N° 32 - Un libro erotico

Finalmente sono arrivata a questo libro dopo aver aspettato per giorni (interminabili) il momento giusto. Ringrazio ancora il blog de Il colore dei libri per l'omaggio e per avermi scelta come follower del mese di Aprile. Grazie mille ragazze!!
Sesso, denaro, potere, un cocktail che tutti vorrebbero assaporare. Austin, Hunter e Alex, affascinanti e pericolosi, sanno esattamente ciò che vogliono e come ottenerlo. Rampolli della New York che conta, in cui il lusso e i privilegi, così come il sesso senza tabù sono all'ordine del giorno, per anni ne hanno gustato il sensuale e inebriante aroma, sino a quando qualcosa di imprevisto e sconvolgente non ha stravolto le loro vite e le loro certezze. Il passato non si può più cambiare ma il futuro sì. E se questo significa continuare a bere quel cocktail di sesso e potere, loro sono pronti a farlo. Chi sono le donne che li accompagneranno in questa discesa agli inferi, dove la passione erotica si spinge oltre ogni limite? Katy, Zoe e Chelsea sono le prescelte, ma saranno disposte a soddisfare la bollente sete che divora i tre uomini? Se sì, niente sarà più come prima.

Ero molto ansiosa di leggere "Voglio tutto di te" visto che prometteva di essere stuzzicante al punto giusto. Tre aitanti giovani ed una vendetta già promettono una trama con fuochi di artificio. Per questo mi sono presa tempo; prevedendo che la storia fosse una di quelle che non si possono lasciare a metà (per ovvie ragioni), ho cercato di ritagliarmi un momento dove non ci fossero impedimenti o impegni (lavorativi e non) ad infastidirmi.
In realtà devo dire che avrei potuto leggerlo benissimo senza fare attenzione. Singolarmente i libri hanno un ritmo incalzante, ma nel complesso la trilogia sembra un po' disarmonica. Ma andiamo per gradi.
Voglio tutto di te è una trilogia costituita da tre storie con tre coppie diverse come protagoniste, tutte legate dal desiderio di vendicare la morte di Sophie causata da Jeson Treffen.
I pro a favore di questo libro sono: la storia che incuriosisce ed intriga e la trama che, seppur non fortissima, è comunque un elemento presente nella narrazione. Mi è capitato di leggere libri erotici che sono un accozzaglia di scene di sesso più o meno riuscite. Qui invece, sebbene la parte della passione e tensione sessuale sia abbastanza marcata, c'è spazio anche per una storia potenzialmente entusiasmante.
Diciamo che è un libro che sa stuzzicare senza cadere mai nel volgare.
I tre libri che compongono Voglio tutto di te inoltre, sono costruiti per completarsi a vicenda e non sono la ripetizione degli stessi eventi dallo stesso punto di vista.
Purtroppo però questa serie ha anche dei grossi limiti, il primo e più pesante è la mancanza di continuità. Una trilogia deve essere una storia suddivisa in tre volumi, mentre qui, per quanto sia presente un filo conduttore, le varie vicende non si intrecciano. Ogni storia rimane incasellata nel suo volume e trova negli altri libri poco spazio. Un esempio è che nel secondo volume Kate, sorella della defunta Sophie non viene quasi nominata e non compare, nonostante abbia un ruolo rilevante nel primo volume e nel realizzare la vendetta.
Se invece di separare le tre vicende, queste si fossero amalgamate e svolte in parallelo, la trama ne avrebbe guadagnato in fluidità, ritmo e coerenza.
L'altra cosa che non mi è piaciuta è il modo in cui si ottiene la vendetta. Troppo banale, semplice e privo del minimo ostacolo. Treffen viene descritto come un astuto avvocato che per venti anni ha ingannato mezzo mondo, che tiene in mano mezza New York e ha gestito un giro d'affari degno di Al Capone, eppure si fa fregare come un cretino senza fare la minima contro mossa. Non si arrabbia neanche. Incassa senza fiatare un colpo dopo l'altro e questo è davvero poco credibile. In ogni libro mi aspettavo che ad un certo punto ci fosse il colpo di coda di Treffen, che ne so un ricatto, un aggressione, una contromossa legale per impedire a qualcuno di fare qualcosa, me puntualmente non accade. Così quando sono arrivata alla fine penso pensato "Ma come tutto qui?".
Un uomo del genere dovrebbe vender cara la pelle e non restare passivo mentre gli mandano all'aria la vita.
Passando alla parte prettamente erotica, direi che le dinamiche tra le coppie sono molto ripetitive, soprattutto tra Alex e Chelsea all'inizio si è insistito troppo per rimarcare quanto si trovassero attraenti e volessero portarsi a letto.
Inoltre in tutti e tre i casi, e questa devo dire che è una caratteristica tipica di questo genere narrativo, dopo 200 pagine di tensione e tira-e-molla, la soluzione arriva in poche righe senza la minima sofferenza. Come se tutti i problemi che fino a venti righe prima ostacolavano la coppie si fossero risolti per magia dando luogo all'insight e ad un lieto fine scontato.
In poche parole Voglio tutto di te è un libro con un bel potenziale, che si legge molto velocemente, ma a cui manca quel qualcosa in più che avrebbe creato maggior tensione portando la narrazione su tutt'altro livello.
DELUDENTE


 Titolo: Voglio tutto di te
Autore: Kate Hewitt, Caitlin Crews, Maisey Yates
Editore: HarperCollins Italia
Pagine: 570
Prezzo: regalo di Il colore dei libri

2 commenti:

  1. Mi spiace si sia rivelata una cocente delusione. Purtroppo anche i romanzi talvolta deludono..

    Volevo invitarti a un Giveway di compleanno :)
    Ti lascio il link, nel caso fossi interessata :)
    https://dreamsink92.blogspot.it/2016/06/un-anno-pieno-di-sogni-e-dinchiostro.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, a volte capita.
      Passo subito a dare un'occhiata!! Grazie per l'invito!

      Elimina